CANTINE E VINI, chef, I RISTORANTI DI CW

Sator annata diversa 2012….Donnacarmela – Carruba (Ct) – 17/03/2012

Una serata che parte da un enigma , quello del quadrato del Sator , un iscrizione (SATOR AREPO TENET OPERA ROTAS) che contiene un palindromo , cioè uno scritto che si legge uguale da sinistra verso destra o viceversa) rinvenuta in tanti reperti archelogici e dal significato incerto ed oscuro , ma al posto degli enigmi antichi quattro vini , che possono essere “decifrati “ grazie alla degustazione e ad una cena ad hoc ! Continua a leggere

Standard
CAPONATA IN VIAGGIO, chef, I RISTORANTI DI CW

Locanda del Monsù – S.Agata di Militello (Me)

Avrei dovuto “solo” raccontarvi di un  pranzo .…ma dopo aver conosciuto lo chef e patron Corrado Parisi e la sua compagna Mariella..sarebbe riduttivo.

Partita con la famiglia in una delle mie gite enogastronomiche, a cui affianco solitamente anche qualcosa di culturale, arrivo a S.Agata di Militello e prima di pranzo tutti insieme visitiamo il Castello Gallego ed il suo Museo. Pochi gradini ci separano dalla piazzetta sotto il Castello e lì troviamo La Locanda del Monsù, con interni in pietra dal sapore medievale e tavoli all’esterno per poter godere dei primi raggi di sole primaverili. Continua a leggere

Standard
I RISTORANTI DI CW

Il Sale In Zucca

 SALE_01

di Danilo Giaffreda

Sale, in Sicilia, significa le miniere di salgemma tra Realmonte e Racalmuto, i luoghi di Sciascia, oppure il bianco accecante delle saline di Mozia tra Marsala e Trapani, con i mulini a vento sullo sfondo. Ma se al sale gli aggiungi l’arte, un po’ di sana incoscienza e una insana passione per ilbuon cibo e il buon vino, ne viene fuori un’operazione culturale a tutto tondo che si chiama Il Sale Art Cafè, sta a Catania – e non a Milano o a New York come il nome farebbe pensare – e ha anche un discreto successo nonostante i venti di crisi e le ristrettezze economiche che hanno penalizzato il settore. Continua a leggere
Standard
I RISTORANTI DI CW, Senza Categoria

Ristorante I Pupi – Bagheria (Pa)

Bagheria (Baaria in Siciliano) dista da Palermo appena 15km ed e’ il comune più’ popolato della provincia; le bellezze del suo centro storico ultimamente hanno avuto maggiore risalto mediatico grazie anche al Film (Baaria appunto) che  ha svelato al grande pubblico le atmosfere e il fascino che si nascondono tra i vicoli della ridente cittadina. Continua a leggere

Standard