LE RICETTE DI CW

Tajine di pollo ai limoni canditi e olive, senza Tajine

di Salvo Gulizia

Quando si  parla  di tajine o tajin si intende sia il piatto tipico della cucina marocchina, che può essere di carne , di  verdure, di pesce  o pollo,  che  la pentola di terracotta con la base rotondeggiante  ed un coperchio a forma conica. In una delle mie tante prove ho voluto sostituire il recipiente tajine con un sacchetto da forno in Pet, resistente a oltre 200 gradi e facilmente reperibile presso la grande distribuzione. Il tipo di cottura è la stessa, trattiene il calore, ne riduce i tempi, preserva gli aromi  e non necessitano grassi e condimenti. Continua a leggere

Standard
CAPONATA IN VIAGGIO, chef, LE RICETTE DI CW

I Piatti Dopo Sci – Venerdi’ – Fondue Motié Motié

La Fondue Motié Motié è la regina della cucina Svizzera. La migliore a mio avviso è quella del Cantone Friborgo. Preparata mettendo insieme Vacherin e Gruyère, due dei formaggi svizzeri più conosciuti, che vengono fusi ed amalgamati con vino bianco e kirsch e poi aromatizzati con aglio.  Continua a leggere

Standard
CAPONATA IN VIAGGIO, CAPONATAEVENTI, CATANIA, CURIOSITA' GASTRONOMICHE, LE RICETTE DI CW

Semu tutti devoti tutti!

fotoandrea1-039

« Non valser spine e triboli,
non valsero catene;
né il minacciar d’un Preside
a trarla dal suo Bene,
a cui dall’età eterna
fu sacro il vergin fior »

Mario Rapisardi, Ode, per il 5 febbraio

Dal 3 al 5 febbraio, Catania dedica alla sua Santa, AGATA vergine e martire, una grande festa, un bel mix di fede e  folklore. Secondo la tradizione alla notizia del rientro delle reliquie della santa il vescovo uscì in processione per la città a piedi scalzi, con le vesti da notte seguito dal clero, dai nobili e dal popolo. Controversa è l’origine del tradizionale abito che i devoti indossano nei giorni dei festeggiamenti: camici e guanti bianchi con in testa una papalina nera. Continua a leggere

Standard