Carbonari per una notte.

csl0628l

Serata piovosa e ventosa, una serata che solo i veri carbonari sanno apprezzare perchè è la cornice giusta del loro incontro “clandestino”. Il buon Roberto Cristaldi, fa da “Caron demonio”, recuperando gli adepti in difficoltà a trovare il covo predestinato ad ospitare la serata.

Gli ingredienti ci sono poi tutti, le uova e il guanciale di Paolo Parisi

parisi-029

parisi-035

(fortemente voluti dal “casalingo” Chef Mimmo Alba),

parisi-061

lo Spaghettone gragnano di Afeltra (sponsorizzato Cristaldi),

parisi-025

il pepe che il ritrovato cuciniere errante Carmelo Chiaramonte ha gelosamente custodito e soprattutto c’è tanta voglia di stare insieme.

parisi-039

L’ultimo ad arrivare sarà Piero D’Agostino con l’amico gastronauta Fausto… parisi-066

nell’attesa… salumi, lardo, (sempre di fonte parisiana), formaggi e il buon vino Iaddu, ultima creatura enologica di Carmelo.

parisi-017

parisi-031

Un vino davvero pensato e fatto con il cuore.

Tra cotanti chef, Andrea ed io, avviamo le operazioni di preparazione della carbonara.

parisi-078

Le candide uova. Quale dose? Si discute e si sceglie la regola del “due a uno”. Un tuorlo a persona più un uovo intero ogni due. Si cominciano a rompere,

parisi-046

parisi-054

si affetta il guanciale e si tosta,

parisi-028

parisi-032

mentre l’acqua bolle

parisi-026

e Carmelo pesta al mortaio il suo pepe.

parisi-042

parisi-040

Piero ritarda, ma è giustificato, la sua Capinera stasera è un po’ più esigente. Si “inganna” l’attesa con un assaggio di pasta fresca ripiena “sperimentale” donata alla serata da Carmelo. Arriva Pietro (per lo meno una “stella” in cotanto maltempo!!!)… finalmente si “cala”! Siamo in otto, con noi, Ombretta e Francesca (carbonare ad honorem)… simpaticamente sopportano la vivace carboneria, mentre il piccolo Flavio viene coccolato dal paterno Carmelo.

parisi-019

L’erede Graziano è gia sulla buona strada del gusto.

parisi-083

Scolata e mantecata la pasta,

parisi-076

200120091422

direttamente nel ciotolone dove ad accoglierla sono le uova ed il guanciale, subito si esalta, sprigionando carbonareschi profumi, in attesa di essere completata dalla spolverata di pepe e da una buona manciata di parmigiano e pecorino romano.

parisi-079

Si mangia… carbonari di tutto il mondo uniamoci.

parisi-082

Ad accompagnare il tutto, del Marsala superiore secco riserva (che piacevole sorpresa) ed una ben fredda magnum di champagne che aveva viaggiato con Piero. parisi-069

Carbonara e champagne… what else? Il tempo scivola via piacevolmente, fuori piove a dirotto e tutto sommato è un motivo in più per continuare a tirar tardi, un gran parlare e confrontarsi fino a realizzare che la ricetta giusta è essere riusciti ad aver strappato agli impegni e al maltempo una serata davvero gustosa, anzi come direbbe Carmelo, affettuosa!  parisi-015

parisi-021

parisi-055

parisi-085

parisi-027

parisi-044

Allora scopri che, a proposito, di uova, il vero uovo di Colombo è proprio questo, l’indissolubile legame tavola – buoni compagni d’avventura di gusto. Prossimo appuntamento? Si fa avanti Carmelo… al ritorno da un suo prossimo viaggio si bissa. Lo spirito sarà sempre “carbonaro”… per la ricetta vedremo! (Waiting for Elisia).

Degustibus

4 thoughts on “Carbonari per una notte.

  1. grazie ,da tempo non passavo una serata così affettuosa come dice il buon carmelo ,oltre alla bontà dellle carbonara gli ingredieti della simpatia e dello star bene insieme hanno permesso questa splendida serata ,grazie gianfri ,andrea e un grazie a caronte .

  2. BENE NON HO PAROLE PER COMMENTARE IL SERVIZIO DI MIO COMPARE GIANFRANCO, POSSO SOLO DIRE SEI UN GRANDE……………..E CMQ. LA CARBONARA ERA UNO SPETTACOLO DI SAPORE

    BRAVI TUTTI E ALLA PROSSIMA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...