Ora Sichel… ce lo siamo gustati!!

Secondo appuntamento con A Cena con lo Chef martedì 16 novembre, secondo appuntamento con il Cooking Live Show ed ennesimo successo della serata al Sale Art Café di Catania. Ora Sichel, ora si che siamo stati tutti contenti di riassaporare Carlo Sichel, uno Chef che ci mancava vista la sua vena errante (questo vagabondare degli chef comincia ad essere contagioso!!), dopo che per anni ha contribuito con il suo Carato (ristorante mai abbastanza rimpianto) a “educare” tanti siciliani alla cucina del territorio, all’amore per i prodotti d’eccellenza che questa terra dona a piene mani. E le mani di Carlo, le sue intenzioni ai fornelli si mostrano sempre rispettose e confortanti per chi ha il piacere di provare la sua cucina. Gli ospiti d’eccezione, i colleghi ed amici Chef Pietro D’Agostino, Carmelo Chiaramonte e Pino Cuttaia, presenti alla serata (abbiamo capito che se non cucinano, il loro primo grande piacere è di mangiare bene!!!) e tutti i presenti hanno potuto apprezzare i piatti proposti da Carlo dedicati alla tradizione della cucina Siciliana, come lo Stocco alla Messinese e l’Agnello “abbuttunatu” e quelli più ispirati come il Gelato di ricotta e seppie al nero bollente, i Ravioli di primo sale o il piatto iniziale che viaggiava tra Gaspacho in solido, Lenticchie polpo e mortadella, Spuma di ricotta e ricci, Patè di sgombro in camicia di pesce spada affumicato e uova di quaglia (ndr. davvero notevole)  tutti incorniciati da un sapiente uso di erbe (finocchietto marino, timo selvatico, lavanda, santoreggia) e spezie . Le erbe sono state protagoniste con i loro profumi e colori, grazie a Enrico Russino del vivaio Gli Aromi di Scicli, ormai insostituibile “spacciatore” (permettetemi la battuta ma se lo merita) dei migliori Chef italiani. A proposito, Enrico, patron del vivaio ed appassionato gourmet  si merita il titolo di “prezzemolino” perché dove c’è buon cibo lui è sempre aromaticamente presente! E poi splendidi partner della serata gli sfiziosi  biscottini alle erbe de I Biscotti di Lory (eccellenza, amore, materie prime, ricette, gusto… tutto in un biscotto), accompagnati dalla “biscottosa” Loredana Carere e i vini di Alessandro di Camporeale che, anche grazie alla presenza del vulcanico Antonino Alessandro, hanno preso per mano i piatti con la concretezza del Catarratto Benedè, l’equilibrata sapidità del nuovo Sauvignon Blanc Kaid, proposto in anteprima nell’occasione della serata e le piacevoli certezze del Sirah Kaid, anche in versione vendemmia tardiva. Un plauso ad Andrea, nelle vesti del “solito” bravo padrone di casa, di bravo presentatore del Cooking Live Show (anche stavolta seguito da centinaia di contatti sul web), sia di talent scout. A lui si deve la lungimiranza di aver scoperto uno Chef Pasticciere del calibro di Kamal Da Silva, che  cresciuto pian piano tra centinaia di prove di Tortini al cuore di Cioccolato fondente (vero must del Sale Art Café… e che vanta migliaia di tentativi di imitazione come La Settimana Enigmistica!!) in questa serata ci ha deliziato con le sue divagazioni di Cioccolato e Spezie. Bravo davvero!

Ora Sichel.. l’ora di gustarci le immagini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

PS… Gli appunti dedicati alla seppia sono di Carmelo Chiaramonte!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...