In Punta di Dita Paris – 12/04/2012

Dopo il successo dell’edizione Catanese dello scorso dicembre, l’evento In Punta di Dita si trasferisce in Francia e porta a Parigi la Sicilia delle Eccellenze.

Mercoledì 4 aprile alle ore 10:00 presso il Sale Art Cafè (via Santa Filomena, 10/12, Catania) si terrà la conferenza di presentazione dell’evento enogastronomico “In Punta di Dita Paris” con degustazioni di prodotti locali: un’anteprima dell’evento parigino dedicata alla stampa locale.

Interverranno alla presentazione e degustazione il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, il vicepresidente delle Provincia di Catania Ruggero Razza, l’organizzatore dell’evento Andrea Graziano, Francesco Boscarino e Antonio Sapienza di Bizmate società che ha sviluppato l’applicazione “RistoPad” per i menù tecnologici, il responsabile commerciale di Winefit l’innovativa e rivoluzionaria macchina dispencer, e la stilista catanese Marella Ferrera madrina della manifestazione e ambasciatrice della Sicilianità nel mondo.

Con questo appuntamento Catania, dunque, si conferma un’importante città anche in campo enogastronomico. L’evento parigino offrirà nuove opportunità di confronto e grande visibilità ai produttori locali coinvolti nell’iniziativa“. Afferma il sindaco Raffaele Stancanelli.

E’ certamente vincente l’idea di accoppiare la cultura siciliana alla bella gastronomia, e in questa direzione il Sale Art Café di Catania è stato pioniere di un nuovo modo di esportare la Sicilia, fuori dagli stereotipi che ne offuscano la bellezza” – dichiara il vicepresidente della Provincia di Catania, Ruggero Razza – ”Oggi il successo dei vini siciliani, per fare solo un esempio, è certamente esaltato dal sapiente richiamo alla nostra identità culturale. Ecco perché queste iniziative meritano ogni plauso e sono un esempio da seguire”.

Appuntamento quindi il 12 aprile a Parigi  nel noto locale “Da Zavola” del “Sicilianissimo” Luigi Stella, nel cuore pulsante di Sant Germain, per far conoscere i gusti decisi e speziati della Sicilia ai raffinati palati francesi. Il locale aprirà le porte al sapore nostrano a partire dalle ore 15 e per l’intera giornata sono previsti momenti di degustazione divini (Barraco, Poggio di Bortolone, Terre di Giurfo e Vivera),  birre (Rocca dei Conti di Modica),cioccolata (antica dolceria Bonajuto di Modica), miele (Azienda Agricola Primo Passo) e olio extra vergine di oliva (Villa Zottopera).

Accanto a tante delizie locali anche un po’ di tecnologia applicata alla ristorazione, sarà presentato sul mercato francese RistoPad, la rivoluzionaria applicazione creata da Bizmate (azienda siciliana) per la gestione telematica della carta dei vini e dei menù su iPad, e poi ancora Winefit la macchina dispencer che lavora con l’argon e che da la possibilità di spillare e conservare il vino con una versatilità unica nel suo genere.

Durante la serata francese non mancheranno i Finger Food preparati da Guglielmo Candiano e Luigi Campo, entrambi chef siciliani trasferitisi all’estero (uno in Francia e l’altro in Svizzera). Le loro delizie saranno offrite sulle “Frattaglie” la nuova linea di piattini per Finger Food ideati e realizzati dal Maestro Vetraio Modicano Alessandro Di Rosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...