Le Comptoir – Parigi

Finalemente il primo piccolo reportage culinario da Parigi in esclusiva per Caponataweb! Le Comptoir dello bravissimo chef meridionale Yves Camdeborde ex proprietario del famoso bistro La Regalade. Ormai aperto da qualche anno nel cuore della St Germain Parigina, un piccolo albergo di charme annesso ad un bistro aperto non stop dalle 11h00 alle 23h00 circa. Accanto, L’Avant Comptoir per fare l’aperitivo in piedi oppure uno snack rustico chic da asporto: ambiente tipo Rugby meridionale francese del dopo partita. Il mio compagno di squadra ed inseparabile Guglielmo Candiano per accompagnarmi in questo percorso degustativo. Lunedì sera 20 dicembre, pioggia fine tipica parigina, atmosfera perfetta per andare al Le Comptoir. Continua a leggere

La Macelleria della Pescheria è una Trattoria!!

MM!!… verrebbe da esclamare fumettisticamente … ma è solo l’acronimo di Macelleria Marino alla Pescheria di Catania. Uno spazio della memoria lasciato libero da un trasloco di bottega di pochi metri e che è diventato luogo di ritrovo accogliente e della tradizione a tavola. A far da cornice ai pochi tavoli molto semplici anche nel loro abbigliaggio stile “putia”, i vecchi e bei marmi della Macelleria che fu. Continua a leggere

Guida dei Ristoranti d’Italia 2012 – presentazione ufficiale e primi verdetti

E’ stata presentata oggi l’edizione 2012 della guida dei ristoranti d’Italia del Gambero Rosso, come si preannunciava in testa Massimo Bottura e Gianfrenco Vissani, perde 2 punti ( qualcuno dice immeritatamente) il buon Gennaro Esposito; Novita’ interessanti per la Sicilia che oltre alla riconferma delle tre forchette per Pino Cuttaia, accolto alla presentazione con applausi scroscianti, ecco un altro Siculo D.O.C. sul tetto della ristorazione Italiana, Accursio Crapraro, della Gazza Ladra di Modica Continua a leggere

Domeniche in trasferta. Aidone, la Dea ed il Riso Venere.

Cominciamo dopo l’abbuffata estiva a prendere in mano questo taccuino per appuntare itinerari ed immagini. Una serie di percorsi di piacere, divertimento e gusto all’aria aperta dedicati alla domenica.

Si parte da Aidone, la cittadina in provincia di Enna che è salita agli onori delle cronache di tutto il mondo per aver dato il bentornato ad una figlia illustre la Dea di Morgantina. Erroneamente chiamata Venere, si tratta in effetti della rappresentazione delle dee Demetra o Persefone, scolpita nel V secolo A.C. da un discepolo di Fidia, fu trafugata da Morgantina nella seconda metà del Novecento per essere venduta ed esposta al Paul Getty Museum in California che dopo averla acquistata nel 1988, l’ha ospitata fino al 2011, quando, dopo un lungo contenzioso con lo stato italiano, si è deciso di far tornare a casa la preziosa Dea. Continua a leggere