Morsi e Baci… da Camogli!!

Trent’anni e non sentirli, solo assaggiarli. Trent’anni di soste all’Autogrill e trent’anni di amletico interrogativo… Fattoria o Camogli…Camogli o Rustichella?! Un vero fenomeno, un panino non panino, una focaccia non focaccia, anche se prende il nome dalla celebre località ligure famosa per la “sua” Focaccia. Proprio in questi giorni il Camogli ha festeggiato un traguardo eccezionale, i primi Tre decennii della sua storia. Non sembra invecchiato, una ricetta semplice che non mostra segni di disaffezione da parte dei suoi più “affamati” e “vagabondi” estimatori. Continua a leggere

Mi ritorni in mente.”E tutti in Coria: “Auguri Ivetta!!!!!”

Debbo dire che a volte la vita dei blogger e soprattutto di quelli che  si occupano di mestoli e di piatti può essere davvero bella oltre che buona. Ecco allora che Andrea e Gianfranco, ovvero il direttore e il giovane scribano di questo blog, oppure se volete, i Caponata Bros, possano anche avere il privilegio di essere testimoni di una serata davvero speciale e che non può non tornarti in mente. Il compleanno di Ivetta, un’amica  che condivide con noi il piacere, il divertimento, il  gusto della buona tavola.

Continua a leggere

Mi ritorni in mente.Volo Catania/Tokyo. Il Comandante Cuttaia augura Buon Viaggio!

E’ proprio vero che il più bel souvenir di un viaggio memorabile è il ricordo del viaggio stesso. Ecco perché a distanza di qualche mese mi è tornato in mente, in occasione dell’ulteriore successo avuto da Pino Cuttaia nella sua irrefrenabile scalata delle classifiche delle  Guide Gastronomiche che proprio i questo periodo danno alla luce gli attesi i responsi, il ricordo di una serata nella quale con la sua solita affabilità e bravura, il “comandante” Cuttaia ci ha preso per mano, anzi per la gola, e accompagnati in un viaggio la cui meta è stata il ponte ideale di atmosfere e sapori tra l’Etna ed il Fujiyama. Padroni di casa, Dario Buscema e Giuliana Virlinzi, si parte dal piacevole giardino zen del ristorante giapponese En di Catania, ospiti tanti appassionati, esperti e anche qualche chef che di volo se ne intende, se non altro per affinità al locale di cui è Patron (ndr..Pietro D’Agostino). Continua a leggere

Roma, val bene Roscioli!

untitled1

Se Parigi val bene una Messa… Roma val bene, anzi benissimo una visita da Roscioli.Un forno che sforna bontà da generazioni e certificato dal censimento papale del 17 agosto 1824; una “salumeria con cucina” che da oltre trent’anni è un vero luogo del bengodi, una tappa irrinunciabile per tutti gli amanti dei buoni prodotti e della cucina che è figlia dell’eccellenza e della maestria nel saperle elaborare. Anzi, in cui la mano dell’uomo sia poco “ingombrante”, come recita la mission di Roscioli, avvalorata da una citazione di Fulvio Pierangelini che apre l’accogliente e prodigo menù:” … più la cucina è apparentemente semplice, più bisogna sorvegliare, perché i margini d’errore aumentano”. Continua a leggere

ScriviComeMangi – Antica Filanda… Arcobaleno di gusto! Recensione di Anna e Paolo Colina

untitled

La giornata si presentava male: 200 km di trasferta da Catania, pioggia incessante, freddo. Uno di quei giorni in cui preferiresti non muoverti dalle coperte, certo che qualsiasi attività immancabilmente si concluderà con un bel mal di testa. Comunque…giubbotto serrato e si parte.    Prima nota positiva, mia moglie decide di farmi compagnia.   Conclusa la mattinata di lavoro, ore 14, ancora pioggia: tornare a casa o cercare un posto per rilassarsi un po’? Ma si dai. Siamo a Patti, dove andare? Alcuni amici mi hanno parlato dell’Antica Filanda, a Rocca di Caprileone… pochi minuti di autostrada e qualche tornante immerso in un paesaggio che pur con il mal tempo lascia a bocca aperta tra i Nebrodi ed il mare. Continua a leggere