Locatelli… fa le cose per bene!

Parafrasare per deformazione professionale uno degli slogan più ascoltati ed apprezzati dei nostri Caroselli, era senza dubbio il miglior modo per riconfermare tutta la stima, la simpatia per uno dei personaggi più entusiasmanti che popolano il mondo del “cibo”. Avevo già scritto di Giorgio Locatelli e della sua Locanda londinese, lo avevo cercato, conosciuto e ne avevo apprezzato tutto il tempo che mi aveva dedicato pur distrutto da un servizio stancante e inappuntabile. Lo seguivo televisivamente a prescindere, anzi, la sua voluta semplicità negli episodi di Tony e Giorgio, me lo rendeva simpatico e soprattutto vero. Continua a leggere

Chef a Sorpresa

Due chef   la domenica a mezzogiorno suoneranno ai citofoni degli italiani alla ricerca delle tradizioni dei pranzi domenicali. Una look-stylist (Silvia Boschi) nel frattempo, passeggiando per le vie della città, cercherà di individuare l’oggetto che più rappresenta il territorio per poi utilizzarlo durante la “mise en place”..

Prossimamente in TV ma anche su CaponataWeb.


Il bello della Cucina?… Carlo Cracco!

Carlo Cracco è un uomo davvero figo.. e diciamolo!!! Forse non doveva partire da me questa considerazione, … ma poi ho pensato, cosa c’è di male a sfiorare l’off topic in un blog, che anche se in modo molto amichevole si occupa di enogastronomia?!… perchè non abbandonarsi ad un pensiero più lieve che per una volta trova un punto di comunione tra carta forno e carta patinata??!!  … lo penso e lo scrivo!… Carlo Cracco… chef e patron di un Ristorante a Milano tra i primi 50 del mondo, due Stelle Michelin, parlare di lui  è come scoprire l’acqua calda (basta googolare Carlo Cracco per rendersene conto). Ma come in ogni ricetta che si rispetti, messa da parte la materia prima di una fama ai fornelli a livello planetario, chef creativo e innovativo, amato, discusso, criticato ed esaltato… ecco venir fuori un ingrediente più da rotocalco rosa che da Gambero rosso, più da Novella Duemila che da Guida dell’Espresso… e la considerazione che oggi più che il numero di chi pensa alla cena “da” Cracco è aumentatato il numero di fan che pensano, piuttosto, alla Cena “con” Cracco!!.. Continua a leggere