L’Alleanza tra i Cuochi ed i presidi Slow Food

1mtcd4w2p6kbbI cuochi sono stati – a partire da Terra Madre 2006 – gli ambasciatori più preziosi nel divulgare i contenuti dei progetti di Slow Food. 

Il loro ruolo è fondamentale, in particolare, per diffondere il messaggio legato alla salvaguardia della biodiversità agroalimentare.

Slow Food Italia lancerà nel prossimo Aprile un nuovo progetto: la costruzione di un’alleanza tra i 177 Presìdi Slow Food italiani e i cuochi del nostro Paese interessati a dare spazio ai prodotti dei Presìdi – in particolare ai prodotti della propria Regione – e motivati non solo ad utilizzare i prodotti per le loro qualità organolettiche ma anche per il loro valore culturale e per condividere e divulgare il progetto più ampio di salvaguardia della biodiversità.    Continua a leggere