Cottanera presenta le “Riserve”

cottanera1

Una selezione di prestigio per alcune etichette dell’annate 2004 e 2005

Sicilia en primeur è uno degli appuntamenti più rilevanti dell’anno per le aziende vitivinicole dell’isola. È una vetrina aperta sul mondo enologico siciliano dove vengono presentate in anteprima le annate dei vini che hanno fatto storia in Sicilia. Cottanera ci arriva in piena salute e col vento in poppa: gli importanti riconoscimenti ottenuti ed il favore dei consumatori più attenti, rende questa azienda tra le più interessanti dell’Etna. L’ultima vendemmia ha confermato, ancora una volta, che questo territorio così particolare, soprattutto nel suo versante di nord-est, rappresenta oggi una nuova frontiera della ricerca enologica per la produzione di grandi vini di terroir. Continua a leggere

Cantine Planeta – Noto

Ventuno aprile 08, “Primavera in Vigna “ evento organizzato come di consueto dall’azienda Planeta per far degustare le nuove annate e far visitare i propri vigneti.

Arriviamo a Noto, in contrada Buonivini, l’appuntamento era per le 11 e 30 ma noi da buoni Siciliani siamo arrivati all’una, giusto per l’ora di pranzo.

La cantina di Noto e’ una delle ultime nate in casa Planeta, 60 ettari di terreni, incredibilmente calcarei e tufacei ( tipici della zona), dove sono impiantati vigneti di Nero d’Avola e di Moscato di Noto.

Le costruzioni dove si svolge la produzione e l’affinamento dei vini sono quasi completamente sotterranee, salvaguardando cosi’ un panorama mozzafiato.

Alessio Planeta fa gli onori di casa accogliendoci e spiegandoci il percorso, il tempo di prendere il calice e la sacca e siamo gia’ in degustazione.

L’atmosfera e’ piacevole e vacanziera, il tempo e’ splendido ed abbiamo gia’ il bicchiere pieno…la giornata promette bene.

Entriamo in cantina ed iniziamo con i bianchi, Alastro e La Segreta e poi subito su Chardonnay e Cometa.

Prima di continuare con i rossi, attirati dall’odore decidiamo di salire in superficie per il pranzo.

Sformati di pasta e bruschette ci accolgono al nostro arrivo, pasta al ragu’ e pomodori conditi, un po’ piu’ in la’ il “focolaro” con carne e salsiccia e sulla collina, in un casolare la degustazione di ricotta calda, tutto organizzato veramente pene, in puro stile Planeta.

Prima di continuare la degustazione diamo un occhiata al piccolo mercatino, e li troviamo lo stand del caffe’ Sicilia, ecco dov’erano!

Syrah, Merlot,  Burdese, Santa Cecilia, non trascuriamo niente, arriva una bellissima cassata da abbinare al Moscato di Noto.

Mezz’ora di siesta ed un po’ appesantiti ed abbronzati per il sole cocente ci rimettiamo in macchina per far strada verso Catania, oggi si lavora ed alle otto dobbiamo essere lucidi ed operativi.