Marmite Esaurite?… Nuova Zelanda in crisi!

Non è un problema che ha colpito gli automobilisti o le autofficine, i marmisti o le ditte di produzione di materiale edile… ma tutta la popolazione. Grandi, piccini, anziani, patentati e spatentati, automobilisti e ciclisti… bianchi e maori… insomma tutti!! La pubblicità dice… “O la ami o la Odi”… La Nuova Zelanda la ama!!  E va in crisi da Marmite, con le scorte di crema spalmabile finite dopo che era stata sospesa la produzione a causa di un terremoto. La Marmite è una crema densa ed appiccicosa che viene spalmata sui toast ed è a base di estratto di lievito ottenuto dal processo di produzione della birra. I consumatori disperati si sono organizzati con aste online e mappe dei punti vendita. A questo punto ho pensato cosa potrebbe mandarmi in tilt se dovessi forzatamente restare senza?? Continua a leggere

Catalogo Ikea o Menù?!

Tra letti di rucola, cestini di grana. straccetti di manzo… siamo da Ikea o in trattoria? Io sono uno che non ha difficoltà ad ammettere che, malgrado le cotture a basse temperature, le caramellizzazioni, gli impiatti che “ci vuole un ingegnere per farli ed un equilibrista per mangiarli”, continua per forza di cose a rimpiangere il cocktail di gamberi, l’antipasto all’italiana, le pennette mare e monti… se non altro a livello semantico!! Continua a leggere

Che fretta c’era… involtino Primavera!!??

Strana ma vera… anzi PrimaVera considerazione. Oggi primo giorno di Primavera bisestile, di sensi che si risvegliano mettendo da parte qualche grigia defaillance invernale. Tempo di colori, sapori che sanno di prati ricchi di asparagi selvatici, verdure maritate… che sanno di fave fesche e piselli noiosissimi da “sbaccellare”… ma è questo lo scotto che si deve pagare per tuffarli in una bella zuppa assieme a dei magnifici carciofi. Spuntano le fragole quelle “vere” che prendono il posto di quelle che da febbraio cominciano a fare capolino nei mercati senza alcun motivo di esserci. Continua a leggere

Ristorante Crocifisso. Noto a Chilometro Zero!

Noto a tutti l’argomento e la “chimera”del  Kilometro zero, spesso però poco percorso e praticato. Marco baglieri chef e patron del Ristorante Crocifisso  ne ha fatto una vera e propria missione tra le bellezze  mozzafiato del giardino di pietra, così come viene soprannominata la splendida cittadina di Noto in provincia di Siracusa. Un giovane appassionato figlio d’arte e soprattutto figlio di una terra prodiga di gusto e di eccellenze, vini, olii, formaggi, carni, verdure, pesce,  una mano felice e rispettosa, capace di coniugare davvero la tradizione con una sapiente innovazione senza fronzoli e compiacimenti spesso fini a se stessi. Marco da il meglio di sè interpretando al meglio il territorio. Continua a leggere