Lo chef Carmelo Floridia – Diario di un viaggio enogastronomico –

di Carmelo Floridia

Partenza da Catania con un rispettoso saluto dall’alto all’imponente Vulcano (“ a muntagna” ), quasi a cercare una sorta di portafortuna.

L’umore è buono e la consapevolezza di portare con me dei prodotti di altissima qualità,  e un valido aiuto che mi conosce fin troppo bene, un po’ mi rassicura, ma in fondo so che non basta.

Il tempo di scorrere nella mente il menù, cercando di immaginare tempistica di servizio, temperature e imprevisti che di norma ci accompagnano tutti i giorni, e ci ritroviamo a bordo di un volatile motorizzato della Cathay Pacific, che dovrebbe portarci in “sole” 12 ore di volo, ad Hong Kong, dove di certo all’aeroporto non ci sarà nessuno ad aspettarci.

Ma in cuor mio dico, HONG KONG preparati , la Sicilia sta arrivando ! Continua a leggere